mercoledì 20 ottobre 2010

CHAMPIONSHIP: Commento alla dodicesima giornata.

Bothroyd segna il gol vittoria per il Cardiff City.
Emozionante il turno infrasettimanale di Championship, valevole per la dodicesima giornata. Il match clou tra Swansea e QPR termina a reti bianche. Il QPR mantiene l'imbattibilità anche grazie al rigore fallito dall'attaccante dello Swansea David Cotterill. Il Cardiff sfrutta il pareggio della capolista vincendo nella trasferta di Coventry grazie ad un gol di Jay Bothroyd (nostra vecchia conoscenza) a 3 minuti dal termine dell'incontro. Ora il Cardiff è a meno 2 dalla vetta. In zona play-offs, continua la serie positiva del Burnley che regola 3-0 il malcapitato Barnsley, grazie ad una doppietta di Chris Eagles e al gol finale di Iwelumo. Il Norwich ha avuto la grande opportunità di avvicinare il secondo posto, ma il sogno si è infranto nel giro di 6 minuti: tanto è bastato al Crystal Palace per portare a casa i tre punti (1-2) fondamentali in chiave salvezza, visti anche i risultati delle dirette inseguitrici. Kris Commons regala tre punti fondamentali al Derby County, che "vede" l'ultimo posto disponibile per i play offs, occupato dallo Swansea. Al Watford bastano 2 gol in due minuti per agguantare in solitaria il terzo posto. In zona retrocessione, il Preston crolla in casa contro lo Scunthorpe e viene superato dal Palace, menre il fanalino di coda Bristol City può continuare a sperare grazie alla vittoria di misura sul Reading (Haynes). Il Leicester agguanta tre punti fondamentali sul difficile campo del Leeds (1-2) grazie ai gol di Naughton e Howard che regalano la prima vittoria al loro nuovo allenatore. Inutile la rete di Becchio. Eriksson intanto si prepara a chiudere per l'acquisto di Darius Vassel, 30 anni: "Ci darà velocità, esperienza e gol" - ha assicurato il tecnico svedese. Nessuno scossone positivo per il Middlesbrough: almeno per ora, non sembra essere servito a nulla l'esonero di Gordon Strachan; quinta sconfitta in trasferta e a sorridere questa volta è il Nottingham Forest.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->