martedì 5 ottobre 2010

CHAMPIONSHIP: Commento alla decima giornata.

La decima giornata di Championship ha confermato ancora una volta il QPR primo in classifica, grazie alla bella vittoria contro il Crystal Palace arrivata nei minuti di recupero. Vincono anche le altre 4 squadre inseguitrici. Importante successo esterno del Cardiff contro il Barnsley; da segnalare la rete di Bellamy che torna al gol dopo molto tempo. Tra l'altro, l'attaccante gallese ha rivelato oggi che il Manchester United ha tentato di chiudere con Bellamy proprio prima del termine della sessione estiva di mercato, ma lui ha preferito il Cardiff. Ancora nessuna vittoria per il Middlesborough (2 punti in tre partite e media da retrocessione) che si fa recuperare due gol dal Portsmouth nei minuti finali. In coda, secca sconfitta casalinga del Bristol City che perde contatti con la zona salvezza. Il Leicester di Sven Goran Eriksson (ma lo svedese non era ancora in panchina e nei giorni scorsi si è lasciato andare a dichiarazioni molto pericolose, per certi aspetti: "Raggiungeremo la promozione, non so in quanto tempo perchè iniziamo da una posizione non proprio perfetta, ma accadrà".) vince 3-1 contro lo Scunthorpe e scaccia via la crisi, almeno per il momento. Non basta la rete del momentaneo pareggio di Snodgrass: il Leeds perde contro l'Ipswich Town, mentre lo Sheffield rischia grosso dopo la sconfitta casalinga col Watford: ora la zona retrocessione è soltanto ad un punto.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->