sabato 11 settembre 2010

PREMIER LEAGUE: Ferguson: "Non parlo di Rooney".

Rooney e Ferguson in un'immagine di repertorio.
Si attendeva un commento di Sir Alex Ferguson sulla vicenda dello scandalo sessuale che ha occupato gran parte del gossip d'Oltremanica per tutta la settimana (e che è destinato a coprirla ancora per qualche tempo) ed è arrivato "Non parlo dei fatti personali dei miei giocatori". Poche parole ma molto chiare. Il resto è per la partita contro l'Everton. "Conosciamo bene i pericoli che può darci l'Everton: siamo stati battuti la scorsa stagione in modo netto. L'atmosfera qui è sempre calda è un campo molto difficile ed ostico, ma è sempre bello venire qui.". Anche a David Moyes è stato chiesto cosa pensasse di ciò che è accaduto a Rooney: "Se siete giornalisti di gossip, potete chiedermi cose di questo genere, ma a me interessa parlare soltanto della partita ed è questo quello che farò." Parole rassicuranti arrivano dall'America. David Beckham ha detto: "Senza dubbio Rooney si trova nel club giusto con l'allenatore giusto in grado di aiutarlo a superare qualunque situazione. So per esperienza personale, visto che ho giocato a Manchester per molti anni, che quello è un club che ti stringe forte e ti aiuta, sicuramente per lui sarà lo stesso."

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->