martedì 7 settembre 2010

NAZIONALE INGLESE: Capello: "Rooney deve essere forte".

Fabio Capello sta per festeggiare il terzo anno
da CT della Nazionale Inglese.
Lo scandalo che ha colpito Wayne Rooney, ha messo in discussione la sua presenza nella trasferta Svizzera di questa sera, anche se le ultime notizie sembrano confermare che Rooney partirà titolare. Fabio Capello, che già ha dovuto gestire un caso simile con John Terry, ha rilasciato un'intervista riportata dal sito football.co.uk che vi trascriviamo. "In certe situazioni bisogna separare la vita privata dal lavoro. Bisogna essere forti per dividere le due cose. Devi vivere il lavoro in pieno e trovare la soluzione ai problemi. La prima cosa riguarda me, la seconda è una sua questione personale". Dunque Capello di certo non farà nulla di particolare per aiutare Rooney. Poi ha aggiunto: "Non sono cose che accadono solo in Inghilterra. Le stesse cose accadono anche in altri Paesi: Francia, Germania, Italia. Il problema è dato dai giornali: negli altri paesi non è lo stesso." L'indizio del possibile impiego di Rooney dal primo minuto è dato da questa risposta sul parallelismo con il "caso-Terry": "John terry ha giocato tutte le partite dopo quella storia. L'unica decisione che ho preso riguardava la fascia di capitano, perchè ritenevo fosse una cosa molto importante; Rooney non è il capitano".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->