sabato 12 giugno 2010

Prepartita: INGHILTERRA-USA

RUSTENBURG - La sopresa di questa sera potrebbe essere James Milner. Il centrocampista dell' Aston Villa, colpito da un virus, stando alle parole di Fabio Capello, potrebbe giocare: "Sta bene ed è a disposizione". Dovremo aspettare almeno le 18.30 per sapere la formazione che scenderà in campo, perchè Capello comunicherà la formazione soltanto due ore prima dell'inizio del match e l'unica informazione che ha dato sulla squadra che scenderà in campo è stata la notizia sulla condizioni di Barry. "Sarà titolare?Non sono sicro. Penso di no.Renderò nota la formazione soltanto due ore prima del calcio d'inizio", ha detto Capello. Non riuscendo a carpire alcuna notizia sugli undici in campo, Capello parla dell'atteggiamento della sua squadra: "generalmente la prima partita è sempre dura perchè le aspettativa e la presione sono molto forti, ma siamo qui da otto giorni, ci siamo allenati molto bene e venerdì (ieri, ndr) è stata la sessione d'allenamento migliore." "penso che i giocatori stiano molto bene in questo momento, sia fisicamente che mentalmente. Abbiamo avuto nove giorni per concentrarci su questa partita e sono sicuro che andremo molto avanti in questa competizione. Sabato (oggi, la conferenza stampa è di venerdì ndr), più di ogni latra cosa, voglio vedere lo spirito di squadra - lo spirito inglese - che ho visto durante le qualificazioni." Riportiamo anche un pezzo di intervista che Rooney ha rilasciato alla BBC, circa la sua posizione in campo. "Ho giocato nello United in attacco da solo e mi sono divertito molto a stare in area e cercare il goal. Se devo essere sincero, credo giocherei meglio come unica punta in avanti". L'età media della Nazionale Inglese, 29 anni e 56 giorni, non sembra essere un problema per Lampard: "C'è grande fiducia all'interno della squadra e l'esperienza maturata negli ultimi anni sarà decisiva. La scorsa edizione siamo stati eliminati ai quarti di finale e non è stato un gran mondiale nè per me nè per la squadra. Nella carriera di un giocatore non ci sono molti Mondiali e questo probabilmente sarà per me l'ultimo".

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->