venerdì 18 giugno 2010

MONDIALI 2010: Inghilterra-Algeria: James è pronto.

RUSTENBURG - L'errore di Green è costato tantissimo all'Inghilterra di Fabio Capello. Due punti persi più che uno guadagnato. In questi ultimi giorni le quotazioni che danno James titolare, sembrano salite vertiginosamente. Green non si sta allenando bene, è sempre molto nervoso (e alcuni tabloid inglesi hanno rivelato - ma lasciateci il beneficio del dubbio circa la fondatezza di tali notizie - che i problemi di concentrazione di Green siano da attribuire a delusioni sentimentali recenti) e quindi per nulla tranquillo. James, veterano del gruppo ed anche lui non indenne da "papere" abbastanza clamorose, è pronto per scendere in campo. Capello, com'è giusto che sia, ha difeso il suo portiere, ma non è ancora chiaro se Green sarà titolare o meno questa sera. L'unica certezza, per ora, sembra essere il ritorno di Barry a centrocampo. Grobbelaar, che vanta più di 400 presenze con il Liverpool, ha le idee chiare. "Anche prima del match contro gli USA, ho sempre pensato che l'unico portiere che Capello avrebbe potuto chierare in campo fosse David James, perchè è esperto ed ha giocato ad alti livelli." Poi continua: "Non ci sono scuse per l'errore di Green, non doveva muoversi: doveva soltanto prendere la palla. Capello non avrebbe dovuto farlo giocare, avrebbe dovuto metterlo in panchina, perchè non ha mai giocato partite di livello così e nemmeno Joe Hart (il terzo portiere, ndr). Questi possono essere utilizzati solo come riserve". ovvio che Grobbelaar non farà certo la formazione di stasera, ma è chiaro che tutti, addetti ai lavori e non, vogliono vedere Green in panchina questa sera. James è pronto, ma Capello si fida (a ragione) soltanto delle sue scelte: giuste o sbagliate che siano. 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->