lunedì 31 maggio 2010

CHAMPIONSHIP - Il Crystal Palace rischia la liquidazione.

LONDRA - Una delle più antiche squadre del calcio inglese, il Crystal Palace (fondata nel 1905 dai lavoratori del Palazzo di Cristallo, una costruzione in stile vittoriano eretta nel 1851 e distrutta da un incendio nel 1936) rischia di scomparire. I notevoli problemi finanziari, che hanno comportato una penalizzazione di 10 punti nel campionato di Championship 2009/2010, senza avere conseguenze sulla permanenza nella serie, sono sempre più gravi ed ora il club rischia la liquidazione. Il termine ultimo per l'acquisto di Selhurst Park (lo stadio del Crystal Palace) scade domani alle ore 15 e il gruppo CPFC 2010 deve affrettarsi a chiudere l'accordo, altrimenti il club scomparirà. "Stiamo cercando di acquistare sia il Crystal Palace, sia Selhurst Park. Tutti concordano sul fatto che Selhurst Park è essenziale per il futuro del club e la CPFC 2010 è sempre stata chiara sul fatto che non procederà all'acquisto del club se prima non riuscirà ad assicurarsi lo stadio. Sembrava avessimo raggiunto un accordo con la Bank Of Scotland, che è il maggiore creditore della Selhurst Park Ltd, ma così non è stato ", recita un comunicato del gruppo. A quanto pare sembra che il problema riguardi la percentuale che la Bank Of Scotland riceverà nel caso in cui il Selhurst Park venisse venduto nuovamente in futuro. Intanto il club non ha il denaro sufficiente per pagare gli stipendi dei giocatori del mese di Maggio e venerdì c'è stato un taglio del personale che ha colpito 29 lavoratori. Lunedì è prevista una manifestazione dei tifosi a Selhurst Park per sensibilizzare tutti sulla situazione in cui versa lo storico club.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento al post...

Condividi

-->